Studio della Sensor Board

Finalmente siamo giunti allo studio preliminare della scheda che permetterà al robot di interfacciarsi con il mondo esterno.

La scheda userà una buona dose di sensori di varia natura che collocati all’esterno del robot permetteranno di “misurare” l’ambiente circostante, il primo elenco di sensori che quasi certamente il robot ne sarà dotato.

  • N. 7 Sharp GP2D120 Sensore IR Analogico
  • N. 3 Sensore di distanza ad Ultrasuoni SRF08 – BUS I²C
  • N. 1 Sensore di temperatura Analogico
  • N. 1 Sensore di luminosità Analogico

Per poter invece esplorare il robot sarà dotato di un bus dedicato e direttamente collegato sul bus SPI Sarà presente un microcontrollore che elaborerà in realtime tutti i sensori e restituirà la posizione del robot delle varie fonti riconosciute.

Le fonti che potrà riconoscere saranno di luce, suono e gas, attraverso questi sensori:

  • N. 3 Fotodiodi Analogico
  • N. 3 Capsule microfoniche Analogico
  • N. 2 Capsule per la rilevazione del gas Analogico

Le specifiche per il microcontrollore della “Sensor Board” richieste saranno:

  • N. 1 BUS SPI
  • N. 1 BUS I²C
  • N. 9 Canali ADC
  • SMD

I PIC che rispecchiano le caratteristiche principali richieste dalla scheda possono essere il dsPIC33FJ128MC804 ed il dsPIC33FJ128GP804.

I datasheet associati sono: dsPIC33FJ128MC804, dsPIC33FJ128GP804.

Copyright © 2009. All Rights Reserved.

Leave a Reply